Il monachesimo benedettino in Friuli in età patriarcale

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

a cura di Cesare Scalon

La storia del Friuli tra XI e XIV secolo riuscirebbe incomprensibile se negletta la presenza benedettina, visto che il 25% della documentazione scritta, riguardante il Friuli e conservata in archivi italiani e stranieri, si deve alle istituzioni monastiche. Inoltre, anche la vicenda benedettina mette in luce la peculiarità della regione friulana, che la differenzia dalle altre contermini al di qua e al di là delle Alpi.

Il Friuli fuoriesce ancora una volta come terra di ‘con-fine’, di frontiera, aperto all’Europa centro-orientale, in relazione stretta con la Carinzia, la Stiria e la Slovenia, luogo d’incontro tra culture, etnie e lingue diverse.

Dall’indice del volume:

Duilio Corgnali, Presentazione
Cesare Scalon, Introduzione
Reinhard Härtel, Monachesimo benedettino e memoria storica
Ivonne Zenarola Pastore, Testimonianze documentarie sui monasteri benedettini in archivi e biblioteche friulani
Giordano Brunettin, Gli istituti benedettini nella strategia di controllo territoriale dei patriarchi di Aquileia durante il XII secolo
Donata Degrassi, I beni fondiari degli ordini monastici e la loro gestione (secoli XIII-XIV)
Gerhard Jaritz, Vita materiale e spiritualità. Monachesimo e aspetti della vita quotidiana nel tardo medioevo
Flavia De Vitt, Monasteri e cura d’anime nel basso medioevo
Andrea Tilatti, Monasteri femminili in Friuli nel Duecento
Johann Tomaschek, Il monastero di Rosazzo e i suoi rapporti con le abbazie austriache nel XII e nel XIII secolo
Angelo Rusconi, La teoria musicale nei monasteri hirsaucensi e le testimonianze friulane
Rudolf Flotzinger, Analisi musicologica di manoscritti medievali: i testimoni mosacensi
Giacomo Baroffio, L’ufficio dei santi patroni aquileiesi nella tradizione secolare e monastica: convergenze e divergenze
Jože Mlinarič, Il contributo spirituale ed economico dei benedettini nella Slovenia nord-orientale
Hans Zotter, La biblioteca medievale dell’abbazia benedettina di St. Lambrecht in Stiria
Antonio Rigon, Epilogo

 
Recensioni